- PROPANO -

Il GPL (Gas Petrolio Liquefatti) è una fonte di energia potente, pulita, versatile, facilmente trasportabile per questo motivo trova molteplici applicazioni, dall'uso domestico e commerciale all'agricoltura ed all'industria.

bombole  

VETRORESINA

La più leggera

La particolare struttura del materiale composito rende Bbox più leggera e la sua forma ergonomica la rende più facile da maneggiare.

Il contenitore (capacità 10kg) pesa 5,3kg. Il 50% in meno della bombola in metallo della stessa capacità.

bombole  GPL  in  ferro

Il classico piace

La classica bombola in ferro, la più conosciuta e diffusa.

Disponibile in svariate misure e formati;

da 10 - 15 - 20 - 25 - 62 kg

Lo sapevate? 

Il GPL ha questo nome perché i componenti a temperatura ambiente e a pressione atmosferica sono allo stato gassoso: vengono liquefatti mediante compressione a pressioni relativamente modeste, comprese tra 2 e 8 bar, per ridurre l'ingombro e rendere più economico il trasporto.

Il GPL è un combustibile facilmente reperibile, a basso impatto ambientale e con un'elevata resa energetica e calorifica. Esso è estremamente infiammabile, ma non è tossico.

Il GPL è di per sé inodore e viene odorizzato con etantiolo, che gli conferisce un odore forte e acre, in modo che possano essere avvertite eventuali perdite anche senza l'apposita strumentazione

Facciamo chiarezza !!

Ma cosa troviamo dentro una bombola di "GAS" ??

A quanti di Voi è successo che durante il grande freddo la bombola abbia smesso di funzionare, e il gas si sia "ghiacciato"?

Cerchiamo di capire il perchè..

Innanzitutto è doveroso specificare che il gas in questione non ghiaccia, o per lo meno alle temperature presenti sul nostro pianeta.

E quindi qual'è il problema? 

Il "segreto" sta nella differente temperatura di ebollizione del gas, ossia la temperatura al di sotto della quale il gas resta liquido e non può evaporare per trasformarsi in gas pronto da ardere.

Fatta questa promessa, cerchiamo ora di analizzare quello che in commercio troviamo all'interno delle bombole; ovvero butano - propano - miscela.

La temperatura di ebollizione per il butano è -0.4 °C mentre per il propano è di -43 °C.

Questo sta a significare che se acquistiamo una bombola di  gas butano e la temperatura esterna scende a    0 °C o meno, l'aria non potrà cedere sufficiente calore alla bombola per far evaporare il gas, quindi il gas rimane allo stato liquido e la fiamma si spegne. 

mentre..se invece acquistiamo una bombola di gas propano e la temperatura dovesse scendere anche a -20 o -30°C, l'aria sarebbe ancora in grado di cedere calore alla bombola, grazie alla differenza di temperatura, garantendo l'evaporazione del gas liquido e quindi il funzionamento degli apparecchi di combustione. 

(attenzione!! temperatura limite di funzionamento circa -40°C)

E se acquistiamo una bombola di gas miscela? Ovviamente se nella bombola abbiamo una miscelazione di due gas, a temperature superiori ai -40°C si riuscirà a utilizzare solo la parte di propano, poi quando questo risulterà esaurito e rimarrà unicamente un residuo di butano, la fiamma si spegnerà. 

SICUREZZA? Mai troppa !!!

Caricare una bombola abusivamente può costarVi caro....e non solo in termini economici !

Il riempimento di bombole per GPL nelle stazioni di rifornimento stradali è vietato dalla legge (D.lgs. n. 128/2006 – artt. 7 e 18) e vi espone a gravi rischi legati alla sicurezza, soprattutto perchè non può garantito e verificato il corretto grado di riempimento delle bombole.

 

..se un recipiente è completamente pieno di GPL in fase liquida e la temperatura continua a salire, si ha un rapido innalzamento della pressione, che può determinare anche lo scoppio del recipiente. E' indispensabile non riempire mai completamente di G.P.L. liquido il recipiente, per questo affidatevi solo a centri autorizzati al commercio di bombole.

 

- ANIDRIDE CARBONICA -

L'anidride carbonica o più comunemente chiamata CO2 viene oggi utilizzata a largo impiego per la gasatura dell'acqua.

Esistono oggi molti formati e tipologie di bombole....impossibile farne a meno.

bombole  

grande formato

Qualità e garanzia

La CO₂ prodotta è certificata ad uso alimentare ed il riempimento delle bombole segue i più rigorosi standard di qualità e sicurezza. Ad ogni ricarica viene verificata la funzione di tenuta della valvola e viene posto il sigillo di garanzia. Ad ogni ricarica viene indicato nel cilindro e nel documento di trasporto il lotto di provenienza della CO₂, come richiesto dalla norma vigente.

cilindri

universali

Bombola Ispring

Disponibile nei formati 450gr per gasare 60 Lt

e 1kg per gasare 110 Lt

La ricarica avviene tramite scambio del cilindro vuoto con uno pieno